STUDIO MEDICO DERMATOLOGICO
DOTT. LUCA SPERONI
SPECIALISTA IN DERMATOLOGIA E VENEREOLOGIA E DERMOCHIRURGIA


skin

​(+39) 338 1872536

​MILANO - 20142

LARGO PROMESSI SPOSI, 3

La Terapia Fotodinamica (PDT)

Un trattamento che sfrutta in modo naturale la capacità rigenerativa delle cellule

terapia fotodinamica dott.speroni

E' un trattamento medico dermatologico che permette di curare diverse condizioni patologiche ed estetiche a carico della pelle. La terapia fotodinamica si basa sulla luce rossa e sull'applicazione di una sostanza fotosensibilizzante sotto forma di crema. Applicata sulla pelle, la crema innesca una reazione ossidativa solo nelle cellule dell'epidermide patologiche causandone l'eliminazione e favorendo la sostituzione con cellule nuove.


In cosa consiste in pratica la fotodinamica?

1 ) Si applica una crema fotosensibilizzante sulla pelle che il paziente deve mantenere per 1-2 ore a seconda della patologia da trattare

2) ll paziente viene esposto a una luce rossa per 10-20 minuti

3)Il paziente viene medicato e può così tornare a casa avendo cura di non esporsi in modo protratto ai raggi uv


Quali sono le sue principali applicazioni ?


Cheratosi attiniche

La fotodinamica rappresenta attualmente il miglior trattamento delle cheratosi attiniche sia superficiali che moderatamente infiltrate ; permette in 1-2 sedute di risolvere lesioni cutanee anche molto estese. Trova indicazione sia in lesioni di piccole dimensioni ove si vorrebbe evitare l'intervento chirurgico , sia in lesioni multiple in aree estese che non potrebbero essere trattate in altro modo. Questo trattamento risulta avere una buona efficacia anche nel trattamento di basaliomi superficiali, M. di Bowen.
















Acne

La terapia fotodinamica per mezzo di protocolli elaborati risulta essere estremamente efficace nel trattamento dell'acne moderata e severa quando combinata con la giusta terapia topica . Il vantaggio di questo trattamento è di poter finalmente curare l'acne giovanile e tardiva senza l'uso spesso inutile di antibiotici . La terapia fotodinamica nell' acne può essere potenziata tramite l'utilizzo precedente di una microperforazione cutanea rigenerativa (needling)









































Ringiovanimento cutaneo

La terapia fotodinamica viene inoltre utilizzata con il medesimo procedimento per ridurre le discromie cutanee da invecchiamento e per rigenerare la cute del volto e  del decolletè. La procedura risulta vantaggiosa poiché l’effetto di ringiovanimento cutaneo avviene in modo naturale senza l’utilizzo di sostanze iniettive ( acido ialuronico , botulino ) e senza l’utilizzo di energie che creano un danno ai tessuti


Verruche piane

La terapia fotodinamica risulta essere estremamente efficace per trattare le verruche piane prevalentemente del volto ma anche di altre sedi corporee . Ha il vantaggio di poter risolvere le lesioni visibili e di poter prevenire la comparsa di nuovi elementi


Lichen scleroatrofico genitale

Estremamente efficace sia in fase acuta che di mantenimento ; il trattamento può essere ripetuto portando a risoluzione o stabilità la malattia abbandonando l'utilizzo cronico di steroidi topici e di immunomodulanti


I pro e i contro del trattamento


L'effetto collaterale più frequente è il bruciore/dolore durante l'esposizione alla luce. In alcuni casi la pelle rimane infiammata per alcuni giorni . La Terapia Fotodinamica è generalmente efficace e ben tollerata da tutti i soggetti. È controindicata in pazienti con fotosensibilità, porfiria o xeroderma pigmento sum e in coloro che hanno ricevuto un trattamento con acido retinoico nel mese precedente. La reazione infiammatoria da fotodinamica comunque sparisce completmanete non lasciando alcun residuo in 7-10 gg






terapia fotodinamica cheratosi attinichee
terapia fotodinamica acne
terapia fotodinamica acne
terapia fotodinamica acne
speroni.luca@yahoo.it
terapia fotodinamica acne
Create a website